Rimedi Domestici Scottature Solari

0
94
scottatura solare
scottatura solare

5 Rimedi Domestici Lenitivi Per Le Scottature Solari

La scottatura solare è la rovina dell’estate, ostacolando i piani e costringendo le persone a coprirsi. Può accadere in qualsiasi momento dell’anno, perché è l’espositore ai raggi ultravioletti del sole che la causano. Quando si è esposti alla luce UV, la pelle aumenta la sua produzione di melanina. La melanina è il pigmento scuro nello strato superiore della pelle (l’epidermide) che le conferisce il colore e determina anche il grado di abbronzatura. L’aumento della produzione di melanina il modo che il nostro corpo utilizza, per proteggere gli strati più profondi della pelle. Per proteggersi con efficacia, ecco 17 suggerimenti e rimedi domestici per le scottature, semplici, veloci ed efficaci.

1. Pasta di patata

Se avete la pelle rossa e calda, utilizzate le patate. Le patate sono conosciute come antidolorifico, utili contro le irritazioni cutanee minori ed i graffi, bruciature ed ustioni. Alcune persone sanno che il succo della patata funziona meglio delle fette. Provateli entrambi per vedere quale è il miglior rimedio per la tua scottatura.

Avrai bisogno…
– 2 patate
– Una grattugia, un frullatore o un coltello
– Batuffoli di cotone

Indicazioni

Lavare e strofinare le patate accuratamente, quindi grattugiarle su un contenitore o tagliarle e metterle in un frullatore. Non è necessario rimuovere le bucce. Con il frullatore, fai in modo che le patate diventino piuttosto liquide. Se sembrano troppo asciutte, è possibile aggiungere una piccola quantità di acqua. Immergere i batuffoli di cotone nel composto ed applicare sulle scottature. Un metodo più facile e forse più efficace, sarebbe quello di immergere della garza e metterla sopra la bruciatura. Se stai usando una grattugia, gratta le patate su un contenitore ed applica la polpa. Potete anche provare semplicemente a tagliare le patate e mettere le fette direttamente sulla scottatura.

2. Latte freddo

Il latte freddo è uno dei modi più rapidi, più semplici ed economici per trattare le scottature. La freschezza iniziale del latte creerà sollievo ed inoltre formerà uno strato di proteine che  proteggeranno la pelle, aiutando nella guarigione.

Avrai bisogno…
– Garza o panno morbido e pulito
– Latte freddo

Indicazioni

Versare in un contenitore il latte ed immergere la garza o altro materiale idoneo. Posizionare il tessuto sulla bruciatura, premendo delicatamente in modo che rimanga in posizione e lasciala in per tutto il tempo necessario. Se il latte nella ciotola diventa a temperatura ambiente, raffreddarlo prima di riutilizzarlo.

3. Rinfrescare con menta e tè

La menta rinfresca naturalmente e lenisce qualsiasi cosa tocchi e le scottature non costituiscono un’eccezione. L’acido tannico e laobromina presenti nel tè verde aiuta anche ad alleviare il dolore e guarire la pelle danneggiata.

Avrai bisogno…
– Aacqua bollente
– 5 sacchetti di tè verde
– 3 tazze di foglie di menta fresca
Batuffoli di cotone o un panno morbido e pulito

Indicazioni

Far bollire 1 litro di acqua. Aggiungere i 5 sacchetti di tè, così come le 3 tazze di foglie di menta fresca.Coprire con un coperchio, lasciando per circa un’ora. Sgocciolare e poi raffreddare. Quando la miscela è fredda, utilizzare i batuffoli di cotone o un panno morbido pulito e imbevuto nel liquido, direttamente sulla bruciatura. Se non avete tè verde, potete sostituirlo con il tè nero, che contiene anche tannini.

4. Yogurt semplice

lo Yogurt contiene in abbondanza probiotici ed enzimi che aiutano a guarire la pelle. Assicurarsi che lo yogurt sia veramente semplice, non aromatizzato, alla frutta, ecc. e che contenga probiotici.

Avrai bisogno…
-1/2 tazza di yogurt

Mezza tazza di yogurt semplice, dovrebbe essere sufficiente per trattare almeno le bruciature del viso. Lavare le mani, applicare lo yogurt direttamente sulla bruciatura e lasciarlo riposare per almeno 5 minuti. Quando il dolore si è calmato, lavare delicatamente con acqua fresca o tiepida.

5. Cetriolo

Avrai bisogno…
– 1 o 2 cetrioli freschi, refrigerati
– Un frullatore o un coltello

Indicazioni

Tagliate un cetriolo freddo e posate le fette sulla pelle bruciata. Ribaltate le fette quando il primo lato si riscalda. Per un effetto duraturo, raffreddare 1 o 2 cetrioli e gettarli in un frullatore per creare una pasta. Sentitevi liberi di aggiungere un po’ di gel di aloe vera o di amido di mais se si desidera che la pasta sia più consistente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here