Semi Di CHIA

0
50
semi-di-chia
semi-di-chia

9 Benefici Dei Semi Di Chia

I semi di Chia (salvia Hispanica) sono diventati uno dei “superfood” più popolari della comunità sanitaria. Sono facili da digerire, quando preparati correttamente ed è un ingrediente molto versatile che si aggiunge facilmente alle ricette. Inoltre, i benefici dei semi di chia sono abbondanti.

Originariamente coltivati in Messico, i semi di chia sono stati molto apprezzati per le loro proprietà medicinali e il loro valore nutrizionale. Infatti, sono stati utilizzati anche come valuta.

Il seme chia è ricco di nutrienti. I guerrieri aztechi hanno mangiato semi di chia per dare loro un’elevata energia e resistenza. Dicevano che anche solo un cucchiaio di chia, avrebbe potuto sostenerli per 24 ore. Chia significa “forza” nella lingua maya, e i semi di chia erano noti come “cibo dei corridori” perché i corridori ed i guerrieri li usavano come combustibile durante lunghe distanze o durante la battaglia.

Non solo, ma recenti ricerche hanno scoperto che i benefici dei semi di chia sono ancora più grandi di quanto ci siamo resi conto. I benefici dei semi di Chia includono pelle sana, riduzione dei segni dell’invecchiamento, sostegno al cuore e al sistema digestivo, costruzione di forti ossa, muscoli ed altro ancora. Sono stati anche legati all’aiuto contro il diabete.

Profilo Nutrizionale Semi Di Chia

Il motivo per cui i semi di chia sono così vantaggiosi è dovuto al loro essere ricchi di fibre, grassi omega-3, proteine, vitamine e minerali.

Ad esempio, circa 30 grammi di semi di chia contengono:

137 calorie
12,3 grammi di carboidrati
4,4 grammi di proteine
8,6 gr di grasso
10,6 grammi di fibra
0,6 mg di manganese (30 per cento di DV)
265 milligrammi di fosforo (27 per cento DV)
177 milligrammi di calcio (18 percento DV)
1 milligrammo di zinco (7% DV)
0,1 milligrammi di rame (3 per cento DV)
44,8 milligrammi di potassio (1 per cento DV)

I semi di Chia contengono anche acidi grassi essenziali: acido alfa-linolenico e linoleico, mucina, vitamine A, B, E e D, e minerali, tra cui zolfo, ferro, iodio, magnesio, manganese, niacina e tiamina, inoltre sono una ricca fonte di antiossidanti.

1. Pelle e invecchiamento

I ricercatori dal Messico hanno scoperto che i semi di chia hanno una concentrazione naturale totale fenolica (antiossidanti), quasi due volte superiore a quanto riportato in precedenza e l’attività antiossidante è stata dimostrata per arrestare fino al 70% dell’attività del radicali liberi.

Questa ricerca dimostra essenzialmente che i semi di chia sono una delle ricchezze della natura, alimenti ad alto contenuto di antiossidanti. Gli antiossidanti accelerano i sistemi di riparazione della pelle e impediscono ulteriori danni. Assumendo i semi di chia si possono prevenire l’invecchiamento cutaneo prematuro dovuto all’infiammazione e ai danni dei radicali liberi.

2. Salute digestiva

I semi di Chia sono una super fonte di fibra, fornendo quasi 11 grammi per per 30 grammi circa.

La fibra è essenziale per la capacità del corpo di bilanciare i livelli di insulina. Secondo gli Istituti Nazionali di Salute, i semi come lino e chia possono essere un naturale bilanciatore di zucchero nel sangue, a causa del loro elevato contenuto di fibre e grassi sani.

Possedendo unìalta concentrazione di fibra alimentare, i semi di chia hanno regolano l’intestino. Inoltre, aiutano a sentirsi sazi più velocemente perché assorbono una notevole quantità di acqua che si espande immediatamente nello stomaco durante i pasti. Ciò può spiegare perché gli studi clinici hanno dimostrato che la chia frena la fame e sopprime l’appetito, che può anche portare alla perdita di peso.

Quando consumati, i semi di chia creano una sostanza gelatinosa nello stomaco. Questa azione gel-formante è dovuta alla fibra solubile nei semi di chia, e può funzionare come prebiotico a supporto della crescita dei probiotici nell’intestino.

3. Salute del cuore

La capacità dei semi di Chia di invertire l’infiammazione, regolare il colesterolo e ridurre la pressione sanguigna, li rendono estremamente vantaggiosi nel rispetto del cuore. Inoltre, invertendo lo stress ossidativo, vi sono meno probabilità di sviluppare l’aterosclerosi quando consumati regolarmente.

In poche parole, secondo una ricerca del Massachusetts:

Gli studi umani e non umani disponibili dimostrano la possibile efficacia per le allergie, l’angina, il miglioramento delle prestazioni atletiche, il cancro, la malattia coronarica (CHD), l’attacco cardiaco, i disturbi ormonali/endocrini, iperlipidemia, ipertensione, ictus e vasodilatazione. Alcune prove suggeriscono anche effetti anticoagulanti, antiossidanti e antivirali.

I semi di Chia (salvia Hispanica) sono ad alto contenuto di acido linoleico, un acido grasso che aiuta il corpo ad assorbire le vitamine A, D, E e K. L’Omega-3 protegge il cuore abbassando la pressione sanguigna, il colesterolo cattivo e l’infiammazione. Quindi, mangiando semi di chia, puoi aumentare e proteggere il tuo cuore grazie all’omega-3 – solo un altro esempio dei vantaggi incredibili dei semi di chia.

4. Aiutare a trattare il diabete

Poiché i semi chia sono ricchi di acido alfa-linolenico e di fibre, i ricercatori dell’Università di Litoral in Argentina hanno deciso di determinare come i semi di chia possano aiutare a prevenire disturbi metabolici come la dislipidemia (eccessivo grasso nel sangue) e la resistenza all’insulina, due fattori nello sviluppo del diabete. Pubblicato sul British Journal of Nutrition, questa ricerca è estremamente affascinante:

Il primo test ha valutato come i ratti sani di Wistar hanno risposto a tre settimane di una dieta ricca di saccarosio (SRD), in cui i semi di chia hanno costituito la principale fonte dietetica di grassi.
La seconda prova ha preso i topi sani e li ha alimentati un SRD per tre mesi in modo da sviluppare la dislipidemia e la resistenza all’insulina. Poi, hanno alimentato questi nuovi ratti SRD + chia semi per altri due mesi.

I risultati sono stati sorprendenti:

Durante il primo esame, i semi di chia hanno impedito completamente l’insorgenza della dislipidemia e della resistenza all’insulina. Infatti, i livelli di sangue in questi ratti non sono cambiati a dispetto del 65% della loro dieta composta da zucchero per tre settimane!
Durante il secondo esame, dopo che i ratti dislipidemici e diabetici venivano nutriti con semi di chia + SRD per due mesi, hanno completamente recuperato la loro condizione. I ricercatori hanno anche scoperto che l’aggiunta di semi di chia ha ridotto il tessuto adiposo viscerale, un tessuto “grasso della pancia”, che colpisce il metabolismo del corpo ed è un componente dell’obesità.

In poche parole, è stato dimostrato che i semi di chia sono in grado di fermare il diabete e invertire l’effetto.

5. Potenziare l’energia e il metabolismo

Uno studio pubblicato nel Journal of Strength e Condizionamento, ha concluso che consumare i semi di chia ha migliorato le prestazioni di esercizio per gli allenamenti che sono durati 90 minuti, allo stesso modo in cui avrebbe fatto una bevanda sportiva carica di zucchero, ma senza tutto lo zucchero malsano.

Nello studio, la metà degli atleti beveva 100 per cento di Gatorade, mentre gli altri consumavano metà Gatorade e half-chia drink. I tempi dei corridori sono stati abbinati e il gruppo half-chia ha consumato molto meno zucchero.

Aggiungendo una porzione di semi di chia al giorno, puoi contribuire ad aumentare il tuo metabolismo e bruciare il grasso della pancia. Gli studi dimostrano che l’aggiunta di semi di chia alla vostra dieta riduce anche il tessuto adiposo viscerale, un tessuto “grasso della pancia” che influenza il metabolismo del corpo ed è un componente dell’obesità.

6. Ossa più forti

Solo 30 gr circa di semi di chia ha circa il 18 per cento della quantità giornaliera di calcio consigliata. Il calcio è fondamentale nella salute delle ossa e aiuta a mantenere la forza e la massa ossea.

La Chia contiene anche il boro, un altro nutriente essenziale per la salute delle ossa. Il boro aiuta a metabolizzare calcio, magnesio, manganese e fosforo per una crescita sana delle ossa e dei muscoli.

7. Costruire il muscolo e perdere peso

I semi di Chia sono anche tra le prime fonti di proteine vegetali. Questo è un altro motivo per cui  questo seme è ottimo da consumare per coloro che cercano di mettere massa magra, bruciare i grassi e bilanciare i livelli di zucchero nel sangue.

I semi di Chia contiene un potente antiossidante che aiuta a sostituire alcune di quelle sostanze nutritive perse durante l’esercizio fisico. Sono ricchi di minerali essenziali come il calcio, il fosforo, il magnesio, il manganese, il rame, lo zinco, il ferro e la niacina.

Una delle caratteristiche che rendono i semi chia così unici, è che possono assorbire fino a 10 volte il proprio peso in acqua. A causa di questo, i semi di chia possono prolungare l’idratazione e migliorare l’assorbimento dei nutrienti degli elettroliti. Questo rallenta anche la digestione e ti fa sentire sazio più a lungo, riducendo la voglia di zucchero.

Poiché i semi di chia hanno anche elevato zinco, aiutano il corpo ad aumentare leptina. La leptina è un ormone chiave che regola l’appetito. Inoltre migliora la resistenza, rendendo i semi di chia una grande fonte di nutrizione, se stai cercando di restare in forma.

8. Lotta contro il cancro al seno ed alla cervice

I semi di Chia sono ricchi di acido lipoico alfa (o ALA), che è un acido grasso omega-3. Nel 2013, il Journal of Molecular Biochemistry ha scoperto che ALA ha limitato la crescita delle cellule tumorali sia nei tumori del seno che nella cervice.

I ricercatori hanno anche scoperto che ha causato la morte cellulare delle cellule tumorali senza danneggiare le normali cellule sane. Mentre sono ancora necessarie ulteriori ricerche per scoprire le implicazioni più profonde dell’ALA su altri tipi di cancro, questa è una grande scoperta per le donne che affrontano questi tipi di cancro.

9. Salute dentale

Con i semi di chia, ricchi di calcio, fosforo, vitamina A e zinco, non c’è da meravigliarsi che siano un alimento che aiuta i denti. Il Calcio è il mattoncino di costruzione dei denti ed è necessario per la salute dei denti.

Lo zinco impedisce il tartaro ed ha un effetto antibatterico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here