Razze

Australian Silky Terrier

L'Australian Silky Terrier o semplicemente Silky Terrier (a seconda del registro di razza) è una piccola razza di cane di tipo terrier. La razza è stata sviluppata in Australia, sebbene i tipi e le razze ancestrali provenissero dalla Gran Bretagna. È strettamente legato all'Australian Terrier e allo Yorkshire Terrier. La razza si chiama Silky Terrier in Nord America, ma si chiama Australian Silky Terrier nel suo paese di origine e nel resto del mondo.

Aspetto

L'Australian Silky Terrier è un terrier piccolo e compatto a gambe corte, da 23 a 26 cm al garrese, vigile e attivo. Il lungo cappotto setoso grigio e bianco o blu e marrone chiaro, è una caratteristica identificativa, appeso dritto e diviso lungo la schiena, e descritto come “piatto, fine e lucido”. Tutte le proporzioni e gli aspetti del corpo e della testa, nonché le gradevoli sfumature di grigio e bianco e il posizionamento dei segni sono ampiamente descritti nello standard di razza.

Lo Silky Terrier dovrebbe essere leggermente più lungo che alto (circa un quinto più lungo dell'altezza al garrese). Questo è un cane che veniva storicamente usato per cacciare e uccidere roditori e serpenti, quindi il suo corpo dovrebbe avere abbastanza sostanza per adattarsi a questo ruolo. Il mantello richiede un sacco di toelettatura e shampoo regolari per mantenere la sua setosità.

Lo Silky Terrier ha una testa robusta a forma di cuneo. Gli occhi sono piccoli e a forma di mandorla. Secondo gli standard, gli occhi chiari sono considerati un difetto. Le orecchie sono piccole e portate erette. Lo Silky Terrier ha una coda alta e piedi piccoli, quasi da gatto. Il pelo dovrebbe essere lungo, ma non troppo lungo per avvicinarsi alla lunghezza del pavimento. I capelli sul viso e sulle orecchie sono normalmente tagliati.

Storia

Gli antenati dell'Australian Silky Terrier includono lo Yorkshire Terrier e l'Australian Terrier (che discende dai terrier di tipo a pelo ruvido portati dalla Gran Bretagna in Australia all'inizio del XIX secolo); pochi documenti indicano se i primi cani fossero solo Australian Terrier nati con una pelliccia setosa o se ci fosse un tentativo di creare una razza separata. Secondo l'American Kennel Club, la razza fu creata alla fine del 19 ° secolo, quando lo Yorkshire Terrier fu incrociato con l'Australian Terrier. Inizialmente la razza era conosciuta come la Sydney Silky, poiché si trovava principalmente nella città di Sydney, in Australia. Sebbene la maggior parte delle altre razze australiane fossero cani da lavoro, lo Silky Terrier è stato allevato principalmente per essere un animale domestico e un compagno urbano, sebbene sia anche noto per aver ucciso serpenti in Australia.

Fino al 1929 l'Australian Terrier, l'Australian Silky Terrier e lo Yorkshire Terrier non erano chiaramente definiti. Cani di tre razze diverse potrebbero nascere nella stessa cucciolata, per essere separati dall'aspetto nei diversi tipi una volta cresciuti. Dopo il 1932 in Australia, fu scoraggiato un ulteriore incrocio, e nel 1955 il nome della razza divenne ufficialmente l'australiano Silky Terrier. La razza è stata riconosciuta dall'Australian National Kennel Council nel 1958 nel Toy Group.

Durante e dopo la seconda guerra mondiale i militari americani che erano stati di stanza in Australia, riportarono negli Stati Uniti alcuni Serky Terrier. Le fotografie dei giornali della razza nel 1954 causarono un aumento della popolarità e centinaia di Silkies furono importati dall'Australia negli Stati Uniti. L'American Kennel Club ha riconosciuto la razza come Silky Terrier nel 1959, così come lo United Kennel Club (USA) nel 1965, dove è mostrato come Terrier; è anche riconosciuto come lo Silky Terrier dal Canadian Kennel Club. La razza è riconosciuta da tutti i principali club di canili nel mondo di lingua inglese e, a livello internazionale, dalla Federazione Cynologique Internationale come numero di razza 236. Può anche essere riconosciuta da vari club di canili minori e aziende del registro delle razze su Internet.

Temperamento

Lo standard di razza descrive l'ideale temperamento dell'Australian Silky Terrier come fortemente attento e attivo. Amano avere la possibilità di correre e giocare, ma devono avere un cortile ben recintato. Godono anche di camminate veloci e giocare a palla. È in grado di stare bene in un appartamento, anche è una razza molto attiva. È importante che siano tenuti occupati e socievoli per scoraggiare la noia. In un sondaggio condotto da Dogs 101, novantuno cani di piccola taglia (alti 16 pollici e meno di 9 kg) sono stati classificati in base alla capacità di apprendere rapidamente: lo Silky Terrier si è classificato tra i primi venti. Tuttavia, allenarsi può essere difficile, poiché questa razza è spesso testarda.

Sono più indipendenti rispetto ad altre razze, ma sono affettuosi e fedeli ai loro proprietari. Abbaiano prontamente, specialmente quando salutano gli estranei.

Show More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close