Addestrare il Cane

Come Addestrare il tuo Cane a Venire da Te quando Chiamato

Insegnare al tuo cane a venire da te quando viene chiamato è una parte essenziale della corretta formazione. Spesso definito “richiamo”, è uno dei più importanti comandi di base del cane. Puoi insegnare a un cucciolo a venire quando viene chiamato non appena apprende il suo nome.

L'addestramento del cane per l'indicazione di richiamo può aiutarti a tenerlo sotto controllo, lasciandogli comunque un po' di libertà al guinzaglio. Una volta padroneggiato questo segnale, puoi proteggere il cane da una situazione potenzialmente pericolosa chiamandolo a te.

Pianificare brevi sessioni di allenamento

Addestrare il tuo cane a venire da te quando lo chiami è abbastanza semplice, ma alcuni cani impiegano più tempo di altri ad imparare. La capacità del tuo cane di apprendere il comando di richiamo, dipende in gran parte dalla sua capacità di attenzione e vulnerabilità alla distrazione.

Devi allenarti regolarmente e utilizzare ricompense preziose. Pianifica di addestrare il tuo cane in brevi sessioni di allenamento da 5 a 15 minuti almeno tre volte a settimana, ma non più di due volte al giorno.

Evita le distrazioni

Mentre il tuo cane dovrà imparare a filtrare alcune distrazioni, non cercare di addestrarlo in un ambiente in cui sarà sovrastimolato da rumori o odori. Idealmente, tu e il tuo cane sarete gli unici in casa con le condizioni quotidiane (come luci e suoni ambientali) quando inizi l'allenamento.

Usa le prelibatezze

All'inizio, usa un giocattolo preferito o le prelibatezze di addestramento preferite del tuo cane. Tieni un giocattolo o un regalo, quindi pronuncia il nome del tuo cane seguito da “vieni” con un tono chiaro ed eccitato. Se necessario, fai movimenti come toccando le ginocchia e facendo un passo indietro. Non appena il tuo cane viene da te, ricompensalo, poi lodalo generosamente, ma cerca di non provocare sovreccitazione.

Non inseguire il tuo cane

Non correre mai dietro al tuo cane se si imbroglia durante queste sessioni di addestramento. Questo confonderà il cane e trasformerà l'addestramento in un gioco. Prova a girarti chiamando il nome del cane e scappando da esso. Il tuo cane può quindi correre dietro di te. In tal caso, premiarlo con lode quando arriva.
Problemi e prove del comportamento

Ripeti cinque o sei volte, spostandoti gradualmente in diverse aree della tua casa, anche all'aperto. Man mano che il cane migliora, spostati in aree con più distrazioni.

Aumenta gradualmente la distanza tra te e il tuo cane. Potresti voler usare un cavo più lungo. Una volta che il cane ha acquisito padronanza del richiamo, mentre si trova al guinzaglio, esercitare lo stesso comando senza alcun guinzaglio, ma solo all'interno o in un'area recintata.

Elimina gradualmente le ricompense del giocattolo o prelibatezze, ma continua a essere gratificante con molti elogi. Il tuo cane deve imparare a venire da te senza ricompense di cibo o giocattoli.

Suggerimenti per insegnare al tuo cane a raggiungerti quando viene chiamato

  • Non usare mai il comando di richiamo con un tono arrabbiato o frustrato. Volete che il vostro cane si associ positivamente con il comando “vieni”.
  • Se il tuo cane non viene da te inizialmente, potresti dover ridurre la distanza tra te e il tuo cane per assicurarti che sappia cosa vuoi che faccia. Se non risponde, potresti anche dover rendere la ricompensa più preziosa, come un giocattolo cigolante o dolcetti più appetitosi, o tirare leggermente il guinzaglio per incoraggiare il tuo cane.
  • Se tu o il tuo cane siete troppo frustrati, terminate la sessione di allenamento.
  • Una volta che il tuo cane ha acquisito padronanza di questo richiamo di base, passa ad insegnargli un richiamo di emergenza, che deve essere utilizzato in situazioni terribili.
Tags
Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close