Malattie del Cane

La Tigna del nostro Amico a 4 Zampe

Sebbene il nome suggerisca diversamente, la tigna del cane non è causata da un verme, ma da un fungo che può infettare la pelle, i capelli e le unghie. Questa malattia altamente contagiosa, può portare ad aree irregolari di perdita di peli su un cane e può diffondersi ad altri animali e anche all'uomo.

Sintomi della Tigna

I sintomi classici della tigna nei cani includono:

  • Lesioni cutanee che di solito compaiono su testa, orecchie, zampe e arti anteriori.
  • La tigna può avere macchie calve irregolari, incrostate, circolari che a volte sembrano rosse al centro.
  • Nei casi lievi, potrebbero esserci solo alcuni peli mancanti, mentre i casi gravi possono diffondersi sulla maggior parte del corpo di un cane.
  • È anche possibile che un animale domestico abbia il fungo e non mostri alcun sintomo.

Cani più Inclini alla Tigna.

  • I cuccioli di età inferiore a un anno sono i più soggetti alle infezioni.
  • Anche i cani malnutriti, immunocompromessi e stressati sono a maggior rischio.
  • La tigna può diffondersi rapidamente in canili, rifugi e altri luoghi in cui ci sono molti cani.

Diagnosi di Tigna

Poiché l'infezione può potenzialmente diffondersi sul corpo di un cane e infettare altri animali e persone, è importante consultare il veterinario per una diagnosi accurata se l'animale mostra segni di un problema alla pelle.

Un veterinario può utilizzare una luce ultravioletta per diagnosticare la tigna o può esaminare una coltura fungina prelevata dall'area interessata.

Trattare la Tigna

Il trattamento della tigna dipende dalla gravità dell'infezione.

  • Un veterinario può prescrivere uno shampoo o unguento che contiene un farmaco speciale per uccidere il fungo.
  • In alcuni casi, sono necessari farmaci per via orale.
  • È importante trattare il cane per tutto il tempo raccomandato dal veterinario.
  • Sfortunatamente, non esiste alcuna garanzia che non si verifichi la reinfezione.

Se il tuo veterinario ha diagnosticato al tuo cane la tigna, spiegherà cosa devi fare per impedire che il fungo si diffonda agli altri animali domestici e ai membri umani della famiglia. Ma tieni presente che se hai altri animali domestici, è probabile che anche molti di loro siano stati esposti. Il veterinario può raccomandare di effettuare le seguenti operazioni:

  • Fai il bagno a tutti gli animali domestici in casa con un risciacquo o uno shampoo medico.
  • Lavare i letti e i giocattoli degli animali infetti con un disinfettante che uccide le spore della tigna.
  • Scartare gli oggetti che sono impossibili da disinfettare a fondo (alberi di gatti in moquette, ecc.)
  • Frequentemente, aspirare per liberare la casa dai peli e dalle cellule della pelle infette. (Sì, il fungo può sopravvivere su peli e pelle che il tuo cane perde!).
  • Lavarsi accuratamente le mani dopo aver fatto il bagno o aver toccato il gatto.
Tags
Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close